OKB&B
IO VIAGGIO COSÌ
Scegli il tuo OKB&B fra gli oltre 15326 proposti sul nostro portale Bed and Breakfast
Filtra

Camere

Servizi

Ospiti

Struttura

Luoghi

Prezzo per notte: tutti





HOME / LAZIO

Regione LAZIO

Regione culla della civiltà occidentale, ricca di storia e cultura, offre i tesori di Roma e tante altre mete, oltre che una prelibata cucina di sapori contrastanti 

LAZIO

Situata nel cuore dell’Italia centrale, il Lazio è una meta irrinunciabile per il turismo culturale, religioso, balneare e invernale. La seconda regione più popolosa a livello nazionale, è uno scrigno di tesori inestimabili tanto a livello paesaggistico e naturalistico quanto a livello artistico, culturale e architettonico.

Il centro storico di Roma racchiude le vestigia di quasi tre millenni di storia e, insieme alle proprietà territoriali della Santa Sede, costituisce patrimonio dell’umanità Unesco. La città con il maggior numero di monumenti al mondo offre ai suoi visitatori un corredo inesauribile di bellezze:  architetture religiose, comprendenti templi come il Pantheon e il Tempio di Vesta, più di un centinaio di chiese cristiane, basiliche, numerose architetture funerarie; costruzioni civili, come il celebre Colosseo, il più grande anfiteatro del mondo, le domus dell’antica Roma, i palazzi signorili di età medievale, numerosi palazzi storici, ville e giardini urbani risalenti all’antica Roma (tra le più grandi: villa Ada, villa Borghese, villa Doria Pamphilj) e un vasto corredo di fontane monumentali.

Ma le bellezze artistiche della regione non si esauriscono nel pur immenso patrimonio racchiuso nel perimetro della capitale, tra i siti turistici di maggior interesse, anche Villa Adriana, un maestoso complesso di edifici adibito a residenza imperiale extraurbana ai tempi dell’imperatore Adriano, e le Necropoli etrusche di Cerveteri e Tarquinia, dove si può ammirare la più importante ed estesa testimonianza di arte pittorica etrusca giunta sino a noi, oltre che il principale documento di pittura antica di età precedente l'età imperiale romana.

A poca distanza dalla Capitale, merita una visita Tivoli, non solo per le splendide Villa d'Este e Villa Gregoriana, ma anche per il suo suggestivo borgo medievale, costruito su una cascata e su alcune rovine romane di cui rimane traccia in templi e colonnati. 

Anche agli amanti del mare, il Lazio riserva piacevoli sorprese. Numerose sono, infatti, le località balneari disseminate lungo la costa, che uniscono sabbia dorata e comode strutture ricettive (Gaeta, Terracina, Sperlonga, Ladispoli, San Felice Circeo). Sperlonga, in particolare, è un paese in provincia di Latina che racchiude alcune delle più belle spiagge della Regione e si distingue anche per il caratteristico colore bianco delle sue case, dipinte con la calce per conservare più facilmente il fresco in estate.

Anche l'isola di Ponza, ad un'ora di aliscafo da Anzio o Formia, è una meta di pregio. Un lembo di terra incontaminato, che si lascia ammirare per le sue case color pastello a ridosso del porto, per la spiaggia scavata nel tufo di Chiaia di Luna e per la Necropoli romana di Bagno Vecchio. 

Chi vuole immergersi in un'atmosfera onirica e fiabesca, invece, deve fare tappa al Sacro Bosco di Bomarzo. La Villa delle Meraviglie sorge alle falde del Monte Cimino, in provincia di Viterbo, ed è un concentrato di natura boschiva, creature mitologiche, sculture in pietra, animali esotici. Visitabile durante tutto l'anno, si lascia apprezzare anche in estate grazie alla frescura del bosco.

Un altro gioiello nella stessa provincia è Villa Lante di Bagnaia, splendido giardino manieristico del '500 che si estende su una superficie di 22 ettari e spicca per le sue geometrie eleganti, per le fontane e i giochi d'acqua. 

Sempre nella provinia viterbese, è possibile visitare le affascinanti testimonianze storiche di Canale Monterano: un castello seicentesco, il Convento di San Bonaventura progettato dal Bernini e un imponente acquedotto romano ad arcate.

Ancora il viterbese racchiude Civita di Bagnoregio, frazione del comune di Bagnoregio, considerato uno dei borghi più belli d'Italia. Soprannominata "la città che muore", sorge su uno sperone di tufo che si consuma di anno in anno e offre una vista incantevole sulla campagna e sugli altipiani tufacei.

Si distingue per semplicità la cucina laziale, che punta sui gusti accesi e genuini dei piatti della tradizione popolare preparati con ingredienti poveri: salumi e alimenti a base di carne (abbacchio, guanciale, lardo, porchetta), formaggi (ricotta romana, provolone, pecorino romano), ortaggi (broccoli, carciofi, cicoria) e gustosi primi piatti (bucatini all’amatriciana, vermicelli cacio e pepe, spaghetti alla carbonara).

LAZIOhttps://www.okbedandbreakfast.it/sites/default/files/roma_0.jpg
OKB&B in LAZIO