OKB&B
IO VIAGGIO COSÌ
Scegli il tuo OKB&B fra gli oltre 15324 proposti sul nostro portale Bed and Breakfast
Filtra

Camere

Servizi

Ospiti

Struttura

Luoghi

Prezzo per notte: tutti





HOME / PIEMONTE

Regione PIEMONTE

Vieni a scoprire la regione circondata dall’arco alpino, ti aspettano paesaggi incontaminati, cultura, arte ed una ricca offerta enogastronomica

PIEMONTE

Circondato dall’arco alpino, il Piemonte svetta come una delle regioni più estese e ricche della penisola. Costituita da un territorio prevalentemente montuoso e collinare, la regione più occidentale d’Italia è un concentrato di paesaggi incontaminati, preziose testimonianze architettoniche, storia, musei e percorsi culturali. 

A partire da Torino, il capoluogo, con un passato mai dimenticato da prima capitale dell’Italia unificata. La città della Mole Antonelliana, monumento simbolo, che oggi ospita il Museo nazionale del cinema, accoglie i suoi visitatori sotto i suoi oltre 18 km di portici monumentali. Altre bellezze torinesi degne di nota sono Palazzo Reale, antica dimora dei sovrani di Casa Savoia, la Cattedrale rinascimentale di San Giovanni, dove è custodita la Sacra Sindone, e il celebre Museo Egizio, il più importante al mondo, dopo quello del Cairo.

Merita una visita, nel capoluogo e nei dintorni, il circuito delle numerose residenze sabaude, riconosciute patrimonio Unesco; tra queste, la Palazzina di caccia di Stupinigi, i castelli del Valentino, di Moncalieri e la Reggia di Venaria Reale. Imponente e regale, quest'ultima è una delle attrazioni da non perdere. Al suo interno, infatti, è possibile ammirare splendide sale, le scuderie Juvarriane, alcune mostre temporanee, il giardino dei Fiori e delle Rose. 

Altre città piemontesi ricche di fascino e attrattive turistiche sono Cuneo, sede di importanti edifici religiosi, il piccolo centro di Orta San Giulio, sulle rive dell’omonimo lago, Stresa, incantevole cittadina sul Lago Maggiore, e la città di Verbania, lungo la sponda piemontese del Lago Maggiore, che invita i suoi visitatori a perdersi in lunghe passeggiate sulla riva del lago con vista sulle Alpi.

Tra le attrazioni della Regione spicca anche il Santuario di Oropa, situato nel comune di Biella. Patrimonio Unesco dal 2003, è composto dalla Basilica Antica, dalla Basilica Nuova, dal Museo dei Tesori, dall’Appartamento Reale, dal Sacro Monte, dall’Osservatorio Meteorosismico, dalla Biblioteca e dagli edifici per i pellegrini ed è incorniciato nell'incantevole paesaggio delle Prealpi Biellesi a 1.159 metri di altezza.

Nei pressi del Lago Maggiore, sorge invece la splendida Villa Taranto. Famosa per i suoi giardini terrazzati, è un paradiso di piante con esemplari e fiori provenienti da ogni parte del mondo, una meta imperdibile per gli appassionati di botanica. 

Sempre sul Lago Maggiore, di fronte a Stresa, si trovano le incantevoli isole Borromee: Isola Madre, Isola Bella e Isola dei Pescatori. La prima è la più grande del piccolo arcipelago e spicca per i prestigiosi arredi del suo palazzo antico e per lo splendore dei suoi giardini, in cui sono conservate piante rare ed esotiche e fiori di grande bellezza.

Grande bellezza caratterizza anche il giardino dell'isola Bella, esempio di giardino all'italiana che si sviluppa su terrazze, e l'annesso palazzo barocco, che si distingue per i suoi ambienti lussuosi e per le sue numerose opere d'arte.

Diversa dalle altre è l'Isola dei Pescatori, l'unica tra le tre ad essere abitata durante tutto l'anno, spicca per le sue case a più piani dotate di lunghi balconi, utilizzati per l'essiccazione del pesce. 

Un'altra meta suggestiva per chi si trova a percorrere il territorio piemontese è l'Abbazia di San Michele. L'antica abbazia, che ha ispirato Umberto Eco per la composizione de Il nome della rosa, è un complesso architettonico situato sul monte Pirchiriano, a 40 km da Torino. Luogo ricco di fascino e di mistero, spicca anche per la sua bellezza artistica e architettonica.

La cucina piemontese ha nel riso uno dei suoi prodotti fondamentali, base di una grande varietà di ricette, come il risotto all’anatra, la Paniscia, con verdure e lardo, e il riso con fagioli e rane di Vercelli. La carne è protagonista di diversi piatti tipici: il bollito misto e il brasato al barolo, dove il manzo viene insaporito con l’aggiunta del celebre vino piemontese. Tra i condimenti, oltre al nobile tartufo di Alba, a dominare le tavole piemontesi è la bagna cauda, una salsa di acciughe, burro e aglio. Le ricette dolci vedono, invece, il trionfo dei biscotti e dei prodotti della cioccolateria, come i celebri gianduiotti di cacao e nocciole.

PIEMONTEhttps://www.okbedandbreakfast.it/sites/default/files/torino.jpg
OKB&B in PIEMONTE